mercoledì 16 agosto 2017

Alla riscossa!


Messaggio agli irregolari,
agli irrequieti,
a chi non si arrende alla plastica imperante:
che la rivoluzione abbia inizio!
Armatevi!
Amatevi!

Da versi intrisi di mare e di salsedine
partiranno saette dorate
Rivoli di ruscelli appena sorti
schiumeranno le acque stantie

Invincibili,
protetti dal cielo stellato
schierato a nostra difesa,
partirà la nostra riscossa!
In mano il Cuore quindi!
Lanciatelo!



lunedì 7 agosto 2017

Ti ricordo

Ti ricordo.
Le labbra erano mare
I seni fari
Le mani alito di vento
E ricordo quegli occhi
"Mio tutto !" mi dicevano
Ma era ieri
o domani?


Mirò - Poesia

domenica 6 agosto 2017

Resistenza

Resistiamo al sapere
Fottiamo la scienza
Ostinatamente in alto
Eremiti della Parola
Profeti della Rivoluzione
Distorti tra cumuli di dubbi e certezze

Non apriteci
Non chiedeteci
Non toccateci
Ma lasciateci al nostro Cielo
dove l’Amore è senza perché...

lunedì 31 luglio 2017

L'uomo medio

Ah l'uomo medio;
quello del non so, forse, però...
Del "hai ragione!"
detto a tutti
Senza idee,
se non quelle dettate dal suo livello ormonale

Ah l'uomo medio;
realizzato e quadrato
Nulla lo scuote,
se non la perenne solitudine
di vivere in un mondo pieno di uomini medi...

Renè Magritte

mercoledì 26 luglio 2017

La Poesia

Non un vezzo;
una foto in un album per ricordare,
un fascino con cui sognare,
una statua da ammirare,
un volo per sognare

La Poesia fugge
dove non c’è Cuore
ma solo amore per riempire vuoti
In vite destinate al sacrificio perenne
Catene da tagliare
arruginite dal tempo
Da quel mare che per anni
ha ferito quei ferri
fondendoli alla carne

Carta d’identità:
Poeta.
Maneggiare con cura.
Si può cadere.
Per poi volare...

Renoir

martedì 18 luglio 2017

Ubriachi di cielo


Siamo i diversi;
poeti, sognatori
-Siete affascinanti!- ci dicono
Però -pure troppo egocentrici e narcisi! Perché pensate di essere,
di amare per poter amare!-

Complicati e folli,
odiando i se e i ma
Utopisti del sì e del no
Ubriachi di Cielo;
“ma la vita non è quella poeta!”

Sussurriamo:
-vieni a volare!
-Forse domani- la stessa risposta

Immersi in malinconie mai tristi,
siamo comunque “quelli tristi”
Invece dispensiamo solo antidepressivi
Ai depressi

Siamo quelli dell’amore eterno,
del tutto e del niente,
del bacio perpetuo.
Odiamo il Voi
e abusiamo del Noi
Facciamo l’amore,
terrorizzati da banali orgasmi matematici
Con cronometro e righello in mano

Spesso ci esce una lacrima,
ascoltando il canto del mare,
o il Vento del maestrale che ci carezza l’anima,
e allora diventiamo deboli
per chi vive controllando l’orologio del tempo

Inerpicati tra salite e discese,
tendiamo sempre le mani;
i bambini le afferrano
Come pure gli angeli...


lunedì 17 luglio 2017

I forti

I forti;
sguardi simpatici,
risate a denti bianchi come il latte.
Tartarughe nel corpo,
dicono che hanno,
e la mia pancia si rivolta a questo…
Ascolto e non capisco
di cosa parlano
Fica, fica, fica…
un mantra per chi non conosce l’amore
né l’erotismo

Li guardo
e guardo le nuvole:
il Cielo non è per tutti...