martedì 7 luglio 2020

Il guardiano del faro


Un guardiano del faro,
il poeta.
Ma la luce,
quella luce di parole affranta,
troverà pace?
 
Edward Hopper
 

mercoledì 24 giugno 2020

Sussurri

Il tempo leviga le ferite.
Le piaghe della non vita.
Ma nulla ancora,
è riuscito a fermare
il costante fremito
delle onde del mare.
Ed il loro eterno sussurrare...


Naufrago

Naufrago da una terra promessa.
Chi fui?
Chi sono?
Figlio della luna,
sposo di una stella.

Nato tra ricordi
carezzati dal vento,
per rinascere all'amore.

E nulla può essere stato,
nel ciglio della vita,
senza quel canto
portato dalle onde del mare:
tutto era come tutto sarà.
Sempre.


domenica 21 giugno 2020

Sola

Senza nome,
senza famiglia.

Bla bla bla
bla bla bla…

Al funerale
sarai sola.
Come sempre
sei stata sola.

Nulla il mondo
dona a chi nasce nel nulla.
Nè giustizia, né pace.
Solo l´oblio
E la pioggia...


venerdì 19 giugno 2020

A-phatos (Apatia)


Toglietevi la rabbia e il volo.
Per coltivare sogni indigesti,
colmi di stanche virtù.

Mentre il poeta, guarda il tempo,
sorridendo solitario,
con le labbra cosparse di cielo...


martedì 16 giugno 2020

La storia

La storia,
scandita da continue migrazioni;
Svizzera, America, Argentina...
Per inseguire sogni,
per placar la fame.

Storie di nonni,
bisnonni,
di chi è partito e non è più tornato.
Di chi è tornato per ripartire.

Notti pesanti,
valige di cartone,
tenendo strette le mani dei bambini.
Per non perderli
nel lungo cammino.



giovedì 11 giugno 2020

Ti ho vista

Ti ho vista.
Pescavo parole
in un mare di versi.

Vestita di fiori,
il cielo tra le mani,
l'alba negli occhi,
il Sole nelle labbra.

Suonando la tenue dolce irruenza
di un bacio ornato di stelle,
mi hai coperto di ricordi.

Ero ape, ero fiore.
Il nettare dell'amore.