giovedì 11 novembre 2021

Adotta un poeta

Adotta un poeta!

L’aria diventerà soave,
le parole riempiranno le stanze,
i bambini sorrideranno curiosi,
i cuori batteranno con più fragore,
e quel lieve brusio,
di cose non dette, mai dette,
respirate a fatica,
per paura o timore di un battito d’ali,
diventeranno aria.
L'aria da respirare ogni giorno.

Adotta un poeta:
costano poco,
ma valgono molto…


 

sabato 9 ottobre 2021

Verità del poeta

È vero,

ho perso sempre,

sconfitto nell'illusione dell’amore eterno,

di praterie di sì e di no,

dove la terra di mezzo è solo una pagina di un libro.

Sconfitto nel gridare che il sudore dei corpi,

è carne viva solo con il pulsare del cuore.


Ho perso,

scegliendo sempre e solo le stelle,

quelle che brillavano,

e al diavolo posti fissi e orizzonti sicuri,

al diavolo i fomentatori d'odio 

e i cavalieri dell'apocalisse.


Mi sono ubriacato di cielo.


Ed ho perso,

nel credere che quel sole rosso,

non sia un’utopia ma un cammino,

fatto assieme a compagne e compagni

con cui condividere pane, poesia e rivolta.


Poi ascolto il canto del mare,

così dolce, così impetuoso.

Parla delle mie verità.

Le prende, le confonde, le nutre.

E urla la mia grandezza:

Essere tutto,

Essere niente.




Che crollassero

Che crollassero le certezze,

le verità delle immagini perfette,

delle paure che avvolgono le vite.


Forse allora,

avremo tempo per sognare,

aprire libri.


Tempo per farsi incantare

dalla ricca povertà,

di un bacio affogato nel nulla…


Narc Chagall - Caduta di un angelo


mercoledì 15 settembre 2021

Ho gridato il tuo nome

Ho gridato il tuo nome,

quando la luna illuminava il foglio,

e le dita tremavano di rabbia.


Ho gridato il tuo nome,

quando il fuoco del camino,

raccontava di cielo, stelle e tempesta.


Ho gridato il tuo nome,

quando l’eternità

diventava meno eterna

e la certezza incerta.


Ho gridato il tuo nome.

Non hai risposto.

La luna è fuggita dalla rabbia,

Il fuoco si è spento tra un cumulo di cenere,

e tutto è diventato un lontano ricordo.

Di una luna svanita e del suo fuoco disperso…


Marc Chagall


lunedì 23 agosto 2021

Terra di mezzo

Fuggite dalla terra di mezzo!

Dal regno dei non so e dei ma.

Né sesso né amore,

né baci né carezze,

né lotta né bandiere,

né di qua né di là.


Fuggite da quei mariti, mogli, amanti, amici.

Fuggite da quel regno dove la cecità è diventata vita,

la memoria oblio,

e essere umani,

un vezzo per anime belle.


Fuggite dalla terra di mezzo,

quella terra dove i morti,

si credono vivi.



  Dipinto di
 Salvador Dalì

venerdì 25 giugno 2021

Il senso

—Sei bellissima!

Sei meravigliosa!


Quando le lusinghe

diventano cioccolatini scartati,

il senso, come il senno,

si trasforma in uno scarabocchio.

Indecifrabile.


Edvard Munch




Si può

Può un solo orecchio,

contenere la musica

di tutto il mondo?

Un cuore cantare

tutte le melodie della terra?

E negli occhi,

trovare le infinite spiagge

sempre sognate?


Spostare montagne

è dono dei poeti.

E degli innamorati.


Marc Chagall
Marc Chagall